Sistemi di irrigazione ecologici, funzionali, pratici e facili da usare

  Oyas®

 

Gli Oya? Cos’è un…?

Le oyas sono vasi di ceramica microporosa che si interrano vicino alle piante e si riempiono d’acqua. Diffondono lentamente nel terreno l’umidità necessaria alla pianta.

Questa irrigazione costante e non eccessiva evita di stressare le piante. Mantiene il substrato sciolto e umido e favorisce lo sviluppo della fauna e della microflora, tutti fattori favorevoli a un migliore sviluppo delle piante. Le erbacce difficilmente si sviluppano perché lo strato superiore del suolo non è irrigato. Interessante, vero? Non sei ancora convinto? Allora un breve video esplicativo è d’obbligo…

Gli Oya? Cos’è un…?

Le oyas sono vasi di ceramica microporosa che si interrano vicino alle piante e si riempiono d’acqua. Diffondono lentamente nel terreno l’umidità necessaria alla pianta.

Questa irrigazione costante e non eccessiva evita di stressare le piante. Mantiene il substrato sciolto e umido e favorisce lo sviluppo della fauna e della microflora, tutti fattori favorevoli a un migliore sviluppo delle piante. Le erbacce difficilmente si sviluppano perché lo strato superiore del suolo non è irrigato. Interessante, vero? Non sei ancora convinto? Allora un breve video esplicativo è d’obbligo…

Come funziona?

Gli Oyas® sono estremamente facili da usare.
L’irrigazione Oyas® è uno dei sistemi di irrigazione più ecologici, funzionali, pratici e facili da usare disponibili oggi.
Anche se la “ceramica da irrigazione” risale a più di 2000 anni fa, gli Oya® sono innovativi grazie alle seguenti caratteristiche:

  • Un prodotto naturale, 100% ecologico ed etico
  • Una bassa impronta di carbonio
  • Eccezionale risparmio d’acqua dal 50 al 75%.
  • Quasi il 100% dell’acqua effettivamente utilizzata dall’impianto
  • La pianta attinge solo l’acqua di cui ha bisogno. Infatti, grazie alla porosità di Oyas®, il terreno per azione capillare genera una zona umida intorno al vaso
  • Nessuna evaporazione. L’Oyas® è sepolto e il terreno in superficie non viene inumidito, quindi non c’è perdita
  • Irrigazione semplificata: risparmio di tempo
  • Meno erbacce, grazie all’esclusivo sistema di irrigazione delle radici
  • Meno malattie per gli stessi motivi, quindi una forte riduzione dei prodotti fitosanitari
  • Un metodo di produzione che sostiene il mantenimento di un commercio e di un know-how.

Oyas per piantare

Per vasi di fiori o fioriere all’interno o sul terrazzo.
Piccoli volumi (0,25 litri) che si piantano facilmente in tutti i tipi di vasi accanto alla pianta o al fiore da innaffiare.
Pianta la punta dell’Oyas in un vaso, un balcone o una scatola di fiori. Solo la bolla rimane visibile.
Riempire d’acqua di tanto in tanto; la punta la diffonderà lentamente alla pianta.
Disponibile in tre versioni: naturale, smaltato e decorato.
Molto pratico quando si va in vacanza o durante i viaggi, l’Oyas può irrigare la pianta per circa una settimana.
Consegnato con un tappo per evitare l’evaporazione.

Oyas da seppellire

Modelli piccoli
(9cm di 0,3 litri o 14,5cm di 1,5 litri)
Per vasi di fiori, fioriere o piccole aree del giardino
Piccoli volumi per adattarsi facilmente a tutti i tipi di vasi, con un collo sottile discreto ed elegante nel cuore delle vostre piante.

Modelli grandi
(22cm di 5 litri o 27cm di 10 litri)
Per terreno aperto, grandi contenitori e orti
Volumi più grandi per un’irrigazione più lunga e regolare. Il loro collo è largo per far passare la mano.
Molto efficiente per il lancio di arbusti e piccoli alberi.
Consegnato con un tappo per evitare l’evaporazione e gli insetti.

L’ACQUA È UN BENE PREZIOSO

Si parla della Terra come di un “pianeta blu” dove l’acqua è abbondante, e infatti scorre liberamente dai nostri rubinetti. Ma la verità è che l’acqua dolce sta diventando scarsa perché viene usata troppo.

In Svizzera, il consumo d’acqua è aumentato notevolmente negli ultimi 50 anni fino a 150 litri per persona al giorno. La qualità delle acque superficiali e sotterranee sta diminuendo, e la siccità sta diventando la norma in alcune regioni.
Ridurre il consumo d’acqua, soprattutto in giardino, sta diventando un atto eco-cittadino urgente.

Una tendenza alla siccità

Secondo gli esperti dell’IPCC, la temperatura media entro il 2100 aumenterà da 1,1 a 6,4°C.
I vari modelli di previsione climatica per l’Europa occidentale concordano su un marcato riscaldamento delle temperature e una diminuzione delle precipitazioni nelle regioni mediterranee in estate.
Tra giugno e agosto, l’80% dell’acqua viene consumata dall’agricoltura. Il risparmio idrico in questo settore sta diventando obbligatorio. Limitare l’irrigazione alla “dose giusta al momento giusto” diventerà la norma.

A Oyas.ch non vendiamo solo vasi di argilla…
Stiamo cercando di cambiare il mondo.
Qualche Oya non invertirà la curva del riscaldamento globale,
ma come il colibrì nella favola dei nativi americani,
anche noi vogliamo fare la nostra parte.